Elettrostimolatore muscolare Ems: gli utilizzi e i consigli d’acquisto

elettrostimolatore muscolareSei uno sportivo o semplicemente ti piace mantenerti in forma?
Allora troverai utile l’elettrostimolatore muscolare Ems, un generatore di corrente a bassa intensità che trasmette gli impulsi elettrici con il compito di contrarre il muscolo.
Può essere quindi utilizzato al posto dell’attività fisica?
Assolutamente no. Il principio di funzionamento degli elettrostimolatori si basa sulla contrazione involontaria che non è efficace come la contrazione volontaria (che avviene solo quando ti alleni). Questo ci permette di asserire come questi dispositivi debbano essere utilizzati solo come parte integrante di un programma d’allenamento, non in sostituzione dello stesso. Discorso diverso naturalmente per gli elettrostimolatori tens.

 

Prima di proseguire, vogliamo intanto segnalarti delle offerte che ti consentiranno di acquistare i seguenti  elettrostimolatori muscolari Ems ad un prezzo più basso.

 

Ultimo aggiornamento: 17 ottobre 2018 4:59

 

Migliori elettrostimolatori Ems

Se dell’elettrostimolatore Ems sai già tutto, probabilmente non leggerai tutti gli argomenti di questa pagina, ma troverai più interessante valutare fin da subito i migliori stimolatori muscolari Ems.
I modelli, di cui potrai leggere pure delle approfondite recensioni, sono stati valutati come i migliori perché sono prodotti realizzati da brand leader del settore, vantano tanti trattamenti e funzioni che torneranno sicuramente utili per un allenamento completo.
Nota bene: i modelli sono classificati in base al prezzo, partendo dal più economico al più costoso.

Miglior elettrostimolatore Ems economico: Beurer Em 49

Per chi non ha un corposo budget a disposizione la soluzione ottimale è quella di affidarsi all’economico Beurer Em 49. Il fatto che sia economico non deve però far pensare di essere di fronte ad uno stimolatore muscolare di scarsa qualità, perché non è assolutamente così. Inoltre, non dispone solo di programmi per lo sport ma anche di trattamenti anti-dolore e benessere. E se vuoi scoprirli tutti ti invitiamo a leggere la recensione completa cliccando su elettrostimolatore Beurer Em 49.

Miglior elettrostimolatore Ems fascia di prezzo medio-bassa: Globus Elite S II

Meno economico dello stimolatore muscolare precedente, ma si rimane pur sempre in una fascia di prezzo bassa. Il modello in questione è il Globus Elite S II che vanta non solo trattamenti per lo sport, per il benessere e per il dolore, ma pure trattamenti ionoforesi, riabilitativi e incontinenza. Quindi, sicuramente uno dei prodotti a basso prezzo più completi.
Scopri tutto su questo elettrostimolatore cliccando su Globus Elite S II.

Miglior elettrostimolatore Ems fascia di prezzo media: Compex Sp 2.0

Con il Compex Sp 2.0 entriamo già nella fascia degli elettrostimolatori più professionali e più costosi (tra l’altro è solo il primo dei Compex su tre che avrai modo di valutare).
Ma quali sono le caratteristiche che rendono il Compex Sp 2 migliore e più costoso dei modelli finora citati?
il Compex Sport 2.0 introduce la tecnologia MI Scan. Una tecnologia che è in grado di valutare e di impostare i parametri di stimolazione ideali in base alla tua muscolatura. Quindi un prodotto altamente efficace e professionale. E se vuoi saperne di più clicca su elettrostimolatore Compex Sp 2.

Miglior elettrostimolatore Ems fascia di prezzo medio-alta: Compex Sp 4.0

Se hai letto la descrizione precedente, magari adesso ti starai chiedendo: che differenza c’è tra il Compex Sport 2 e il Compex Sport 4?
La versione 4.0 è ancora più avanzata perché non vanta solo la tecnologia MI Scan, ma anche la tecnologia MI Range e MI Tens.
A cosa servono?
La prima suggerisce il livello ideale di stimolazione nel caso di trattamenti relativi al massaggio e al recupero, la seconda facilita la regolazione dell’intensità per i trattamenti anti-dolore.
Un’altra differenza tra i due modelli è la presenza di 10 programmi in più (tra cui 3 per l’allenamento, 2 per il dolore, 2 per il recupero, 2 per la riabilitazione e 1 per il fitness).
E se vuoi sapere nel dettaglio quali sono questi programmi, leggi la recensione completa cliccando su elettrostimolatore Compex Sp 4.0.

Miglior elettrostimolatore Ems fascia di prezzo alta: Compex Sp 8.0

Semplicemente l’elettrostimolatore più completo ed evoluto, il Compex Sport 8.0 sbaraglia la concorrenza grazie all’introduzione della tecnologia MI Action (da aggiungere alle altre già citate per il modello Sport 4.0) che ha il compito di associare le contrazioni volontarie a quelle involontarie così da ottimizzare la gestione del tuo allenamento.
Inoltre, non ha bisogno di cavi grazie alla tecnologia wireless e vanta un totale di 40 programmi (naturalmente le applicazioni possibili sono più di 40). Scoprili nel dettaglio cliccando su elettrostimolatore Compex Sp 8.0.

 

Elettrostimolazione muscolare Ems: gli utilizzi

L’elettrostimolatore Ems permette di “allenare” il proprio corpo anche quando non si può  però questa non deve essere la soluzione di tutti i giorni. Per capirci meglio facciamo un esempio molto banale:
Se il famoso Rocky fosse stato un vero protagonista della vita di tutti i giorni e si fosse preparato al grande incontro con Ivan Drago utilizzando per l’80% l’elettrostimolatore, sicuramente sarebbe andato ko dopo i primi 10 secondi. Con questo esempio vogliamo solo dire come la vera crescita muscolare si ha solo con il duro allenamento, in poche parole faticando. Ciò non toglie che l’utilizzo dell’elettrostimolatore prima, durante e dopo l’allenamento è utile per migliorare ad esempio la forza esplosiva, la resistenza e non solo (dipende dai programmi presenti in ogni prodotto).
E adesso in questo paragrafo vogliamo proprio descrivere  alcuni degli utilizzi più frequenti da associare al tuo allenamento:

Riscaldamento!

Rocky, prima di salire sul ring e farsi inizialmente pestare dal pugile di turno, si faceva preparare fisicamente con dei massaggi dal proprio massaggiatore. In questo caso tu non hai bisogno di assumere nessuno. Grazie al tuo elettrostimolatore muscolare ci pensa “lui” a riscaldarti per benino. Scherzosamente possiamo definirlo la soluzione ideale per chi non è un professionista.

Recupero e capillarizzazione!

Dopo averne prese come se non ci fosse davvero un domani, Rocky torna negli spogliatoi. Lo sforzo fisico effettuato è di certo davvero impegnativo e quindi c’è bisogno di recuperare. Nel suo finto caso c’è un massaggiatore. Per te invece c’è il tuo elettrostimolatore muscolare (ideale anche per il recupero). Lo stimolatore elettrico presenta pure il programma capillarizzazione. Trattamento che può essere usato sia dopo che prima di sessioni aerobiche e sia quando non c’è la possibilità di potersi allenare.

Forza e resistenza!

L’utilizzo dell’elettrostimolatore muscolare permette pure di aumentare la forza e la resistenza agli sforzi. Se invece ti piace correre, potresti utilizzare il tuo elettrostimolatore muscolare per migliorare la tua resistenza aerobica. Naturalmente ricorda sempre che il numero di trattamenti disponibili varia da modello a modello.

Riabilitazione!

Se hai subito un infortunio dovrai fermarti con gli allenamenti o con le gare. Così però si rischia di perdere tonicità muscolare. Anche per evitare ciò ci sono degli apposti elettrostimolatori con trattamenti riabilitativi. Tra i modelli Ems più completi che dispongono anche i programmi per la riabilitazione del muscolo non possiamo non citare uno tra i migliori in assoluto, ovvero il Compex Sport 6.0.

 

Elettrostimolatore Ems: quanti canali?

A volte si pensa di poter stimolare due gruppi muscolari diversi tra loro utilizzando un elettrostimolatore a 2 canali. Questo non è possibile perché in questo caso il livello d’intensità non è regolabile per più zone. Quindi se tu hai a che fare con il quadricipite, non potrai pensare di elettrostimolare anche gli addominali, visto che il livello di intensità non può essere lo stesso.
Con gli stimolatori elettrici a 2 canali si può avere a che fare con un solo gruppo muscolare, anche nel caso si utilizzassero dei cavi sdoppiatori. Invece, è possible elettrostimolare due gruppi muscolari differenti grazie ad un elettrostimolatore a 4 canali.

 

Elettrostimolatore muscolare Ems: prezzi proibitivi?

Quanto costa l’elettrostimolatore muscolare Ems? I prezzi sono alla portata di tutti o sono “proibitivi”?
Dipende dal modello che sceglierai e se parliamo di un prodotto professionale o meno.
Gli elettrostimolatori professionali naturalmente, e non potrebbe essere diversamente, costano di più rispetto ai modelli realizzati a fini amatoriali [qui puoi vedere i vari prezzi e fare un confronto]. E prima con la segnalazione dei migliori stimolatori Ems, se hai anche visto i prezzi dei modelli, ne hai avuto una semplice dimostrazione.