Cintura addominale: ok per tonificare, no per dimagrire

cintura addominalePrima di vedere le caratteristiche di una cintura addominale elettrostimolante, vogliamo subito chiarire una cosa: se da qualche parte hai letto che la fascia fa dimagrire, beh secondo la nostra opinione (supportata anche da dati ovvi) hai letto una grossa bugia.
Perché?
Perché nessun elettrostimolatore fa dimagrire e nemmeno le tante conclamate fasce dimagranti. Per far dimagrire deve essere prodotto molto ossigeno per bruciare i grassi e capirai benissimo che, stando seduti davanti alla tv con la cintura addominale a faticare al posto tuo, ciò non è possibile. Quindi la classica favoletta del “Prima e dopo” con prima un uomo con la pancia e dopo lo stesso uomo con l’addome piatto è solo una brutta trovata pubblicitaria per far acquistare il prodotto (approfondimenti sull’argomento cliccando su elettrostimolatore per dimagrire).
Questa premessa era necessaria e adesso possiamo finalmente vedere le vere qualità di una cintura addominale.

 

Cintura addominale: funziona?

Abbiamo assodato che la cintura addominale non funziona per dimagrire, ma allora ti chiederai: per cosa è utile?
Utile per mantenere tonico l’addome e per essere usata magari alla fine di un programma di allenamento per sfruttare appieno le capacità di stimolazione. Alcuni modelli offrono anche la possibilità di massaggiare l’addome per un effetto rilassante.

 

Cintura elettrostimolante ed elettrostimolatore multifunzione: le differenze

Per cosa si differenzia la cintura addominale dal classico elettrostimolatore per addominali?
La fascia elettrostimolante ha gli elettrodi integrati e dunque non necessità di fili di collegamento. La cintura va naturalmente indossata e ciò consente di stimolare solo la zona addominale. A differenza dei classici elettrostimolatori che possono invece lavorare su tutto il corpo ma che, di conseguenza, costano solitamente di più.

 

Cintura vibrante per addominali: come sceglierla?

Per evitare di fare degli acquisti errati la primissima caratteristica da valutare riguarda la circonferenza massima a cui si può adattare la fascia. Quindi per evitare che poi la cintura non ti stia addosso, devi visionare tra le caratteristiche il dato relativo alla circonferenza. In linea di massima le cinture vanno bene fino ai 130/140 cm (minimo 70 cm).
Valutata la circonferenza, fai attenzione al tipo di chiusura. Noi consigliamo una chiusura a velcro perché è quella più resistente e anche quella che garantisce una maggior facilità di utilizzo, proprio come potrai constatare con l’apprezzata Beurer Em 35.
Altro fattore: il display deve essere chiaro e comprensibile così da poter capire in modo intuitivo il programma che hai scelto, l’intensità di stimolazione che si sta usando e il tempo di utilizzo, e a tal proposito non possiamo che consigliare la cintura Beurer Em 37.
Il numero dei programmi presenti è sicuramente importante ma in linea generale tutte le cinture vantano i classici 5 trattamenti ad intensità variabile, quello che però non tutte hanno è la possibilità di poter stimolare contemporaneamente non solo la parte addominale, ma pure quella dorsale (caratteristica presente nella Beurer Em 39).

 

Cinture per addominali: prezzi e marchi

In precedenza quando abbiamo scritto le caratteristiche da attenzionare abbiamo volutamente citato anche le cinture Beurer. Questa scelta non è stata casuale perché la qualità è uno dei punti forza da guardare nella scelta finale di una fascia elettrostimolante. Il prezzo ha la sua importanza, innegabile, ma comprare una cintura a poco prezzo e poco dopo avere problemi di “attacco” con gli elettrodi, problemi nell’indossarla, ecc, significherebbe solo aver buttato i propri soldi. Con Beurer invece avresti qualità.
“L’unico marchio di qualità è Beurer?”
No, puoi contare anche su altri brand come Slendertone ad esempio, magari meno conosciuto ma assolutamente affidabile.
“Ok la qualità, ma i prezzi sono almeno alla portata di tutti?”
I costi delle cinture addominali di questi brand e altri [come potrai vedere qui] non sono così esosi come magari ci si potrebbe aspettare.

Se non vuoi perdere tempo a cercare la cintura dal miglior rapporto qualità prezzo, puoi approfittare in basso delle offerte convenienti riguardanti tre ottime fasce elettrostimolanti!